Storia della Scienza e della Tecnica. Dr Anna Toscano PhD

Eventi

Scarica l'allegato

Evento a cura di Dr. Anna Toscano
2008 UNESCO International Year Planet Earth
Ministero della Ricerca Scientifica e Tecnologica
XVIII Settimana della Cultura Scientifica
LICEO STATALE “Lucrezia della Valle”
Liceo Linguistico- Liceo Pedagogico- Liceo Classico – Liceo delle Scienze Sociali
Cosenza

Mercoledì 5 Marzo 2008 ore 10.30
Sala “A. Scopelliti”
Liceo Statale “Lucrezia della Valle”
Piazza Amendola Cosenza

L’UNIVERSALITÁ DEL LINGUAGGIO MUSICALE ED ARTISTICO
NELLE SCIENZE E NELLA FANTASY

INCONTRO CON IL MAESTRO
Premio OSCAR®
Carlo Rambaldi

INAUGURAZIONE
della
XVIII SETTIMANA DELLA CULTURA SCIENTIFICA
UOMO – TERRA – COSMO
MAN – EARTH – COSMOS
ΜУЖЧИНА – ЗЕМЛЯ – КOCMOC


In occasione dell’iniziativa didattico-scientifica promossa, per la XVIII Settimana della Cultura Scientifica, dal LICEO STATALE “Lucrezia della Valle” di Cosenza e curata dal Dr. Roberto Toscano, il 5 marzo alle ore 10.30 presso la Sala “A. Scopelliti” del Liceo Statale “Lucrezia della Valle”, in Piazza Amendola a Cosenza, il Maestro premio Oscar® Carlo Rambaldi incontrerà gli studenti dando inizio alle manifestazioni previste.
Il Maestro descriverà i vari processi che caratterizzano la sua produzione, dagli studi fisiologici ed artistici fino alle varie sperimentazioni meccatroniche.
L’incontro con Rambaldi rientra nella sezione dell’iniziativa dedicata ai
PROCESSI COMUNICATIVI E LINGUAGGIO MUSICALE ed ARTISTICO
La cultura umana è strettamente connessa alle strategie comunicative.
La voce, il corpo, il gesto, i sensi, i vari nuclei sociali, i popoli, tutti questi elementi del mondo dell’Uomo sono da sempre messi in relazione da processi di trasmissione e ricezione di informazioni.
PROGRAMMA INAUGURAZIONE - pagina 2

Le esperienze artistiche, ed in particolare quelle di natura musicale, si identificano come uno degli strumenti universali per porre in atto processi comunicativi, e la loro analisi consente di rintracciare le stesse origini della cultura dell’Uomo. Recenti ricerche compiute nell’ambito della psicologia cognitiva, della didattica e della pedagogia hanno evidenziato come i vari contesti della simulazione siano degli strumenti ad alte prestazioni; infatti, nel progettare diversi protocolli didattici o di facilitazione della comunicazione in particolari casi clinici (stimolazione percettiva - velocizzazione dei processi e delle dinamiche comunicative in particolare in relazione delle varie manifestazioni di sindrome autistica); nell’impostare precise strategie in merito alla comunicazione speciale, l’uso di semplici automi, di opere di meccatronica o oggetti-simbolo, ha infatti facilitato i processi relazionali, potenziando in modo esponenziale gli atti comunicativi.
Nell’ambito della Storia dell’Arte, gli effetti speciali hanno da sempre consentito la materializzazione del fantastico e dell’impossibile. Come nel Rinascimento, per esempio, le botteghe degli artisti fornivano competenze per gli allestimenti scenografici e per i vari effetti speciali (vedi Leonardo da Vinci) oggi nella Cinematografia, regno indiscusso della fantasy, la simulazione avviene attraverso l’uso della meccatronica, della quale il maestro premio Oscar®
Carlo Rambaldi ne è la figura più autorevole, come anche mediante le più recenti applicazioni dell’informatica e dell’intelligenza artificiale.
Il noto film di Steven Spielberg, Close Encounters of the Third Kind per il quale il Maestro Rambaldi ha progettato e realizzato l’EBE (l’Entità Biologica Extraterrestre che interagisce con gli umani) offre un valido esempio di come la Cinematografia sia un’espressione artistica all’interno della quale intervengono, in piena simbiosi, vari codici e linguaggi della comunicazione, come quello sonoro, visivo e posturale.
Partendo dalla trama del film in esame, si introdurranno i principali concetti della Scienza della Comunicazione ed il Maestro Rambaldi incontrerà gli studenti, descrivendo i suoi metodi per la progettazione e realizzazione dell’EBE.
L’incontro con il Maestro Rambaldi sarà introdotto da:
Prof.ssa Ermenegilda De Caro, Dirigente Scolastico Liceo Statale “Lucrezia della Valle” Cosenza
Prof. Antonio Pujia Veneziano, Arte e Didattica, Centro Arte “Aleph” Lamezia Terme
Dr.ssa Anna Toscano Ph.D., Le macchine delle Scienze
Dr. Roberto Toscano, LA RAPPRESENTAZIONE DEL FANTASTICO NELL’ARTE: IL MAESTRO CARLO RAMBALDI. Lezione Multimediale.
Nella lezione multimediale tenuta dal Dr. Toscano saranno affrontati i seguenti temi:
- Elementi di fisiologia e psicologia della percezione visiva;
- La Percezione visiva e la rappresentazione artistica;
- Il VERO e l’ILLUSIONE nella Mente e nelle Arti;
- Le Macchine delle Meraviglie nella Storia dell’Arti: dal Deus ex Machina del teatro greco alla Meccatronica del Maestro Carlo Rambaldi;
- Il CINEMA e il FANTASTICO (elementi di Storia e di Psicofisiologia del cinema)
- L’Arte del Maestro Carlo Rambaldi

Gli studenti delle classi III A Liceo Pedagogico, III C Liceo Pedagogico, coordinati dalla Prof.ssa Maria Cristina Mastroianni e dalla Prof.ssa Filomena Biamonte presenteranno una proiezione, da loro curata, dal titolo
Scienza e Fantasy. Breve percorso tra i fenomeni fisici e gli effetti speciali nelle rappresentazioni fantasy

Partecipano all’iniziativa le classi: III A Liceo Pedagogico, III C Liceo Pedagogico, III A Liceo Linguistico, III B Liceo Pedagogico, II A Liceo Classico; ed i docenti Prof.ssa Angela Summaria, Prof.ssa Maria Cristina Mastroianni, Prof.ssa Filomena Biamonte, Prof. Lucio P. Olivieri, Prof.ssa Giuliana Mirabelli.
Manifestazione a cura di Dr. Anna Toscano

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!